Incoming & Outgoing Tour Operator


I Sotterranei di San Nicola in Carcere: i tre templi romani del foro Olitorio

Appuntamento: presso la scalinata di ingresso alla Chiesa, via del Teatro di Marcello, 46

In caso di maltempo: visita confermata

I sotterranei della chiesa medievale di San Nicola in Carcere, custodiscono importanti resti di tre templi di età repubblicana che si affacciavano sul Foro Olitorio, l’antico mercato degli ortaggi e delle verdure. I tre luoghi di culto erano dedicati rispettivamente a Spes (la Speranza), Giunone Sospita (la Propizia) e Giano (divinità degli inizi e dei passaggi). 
Inizieremo questo viaggio affascinante dall’esterno della chiesa, che conserva ancora oggi sulla facciata e sulle pareti laterali le colonne appartenenti ai templi antichi, per poi proseguire la visita nei sotterranei, fra gli stretti vicoli che li separavano e gli ambienti voltati del podio del Tempio di Giunone, utilizzati forse per gli uffici dei cambiavalute.
Accompagnati da S. Nicola, il patrono dei bambini conosciuto in tutto il mondo con il nome Santa Claus, concluderemo eccezionalmente la visita salendo le scalette che ci condurranno alle spalle della torre campanaria della Chiesa.