Incoming & Outgoing Tour Operator


Le case romane del Celio sotto la Basilica dei SS. Giovanni e Paolo

 

Appuntamento: davanti alla basilica dei SS. Giovanni e Paolo al Celio, (Piazza Santi Giovanni e Paolo, 13 - Roma).

A pochi passi da Villa Celimontana, sotto la basilica dei SS. Giovanni e Paolo, si estende uno straordinario complesso di edifici residenziali di età romana dove, secondo la tradizione, vissero e furono sepolti dopo aver subito il martirio i Santi a cui ancora oggi è dedicata la chiesa.
Attraverso un suggestivo itinerario tra i numerosi ambienti ipogei disposti su vari livelli, scopriremo le diverse unità abitative che occupavano questo silenzioso angolo del colle Celio tra il II ed III secolo d.C. 
Il nucleo principale è costituito da una domus su due piani e da un’insula, ossia il tipico caseggiato popolare con portico e botteghe a livello stradale ed abitazioni ai piani superiori, che si affacciava direttamente lungo il Clivo di Scauro.
Verso la fine del III secolo d.C. questi edifici abitativi furono acquisiti da un unico proprietario e trasformati in una ricca ed elegante domus con pareti affrescate ancor oggi in ottimo stato di conservazione.
Nel V secolo d.C. il senatore Pammachio fece erigere sopra questi edifici la basilica dei SS. Giovanni e Paolo.